ICP 2010/Uncategorized

Report 14 – 15 ottobre 2010

L`appuntamento che vi avevamo dato nel nostro primo report e` stato inaspettatamente anticipato. Ieri 14 Ottobre la sveglia e` stata il grido di due bambini del villaggio che hanno bussato alla nostra porta strillando :”zeitun mustauten, YALLA YALLA”(che significa ” olive, coloni, presto andiamo”).

In brevissimo tempo abbiamo raggiunto il luogo del misfatto guidati dai bambini, sinceramente pessimisti sulla scena che ci saremmo trovati davanti. Arrivati sul posto due agricoltori ci hanno raccontato quanto era accaduto all`alba: uno dei due coloni di cui ieri vi abbiamo parlato si era provocatoriamente recato negli uliveti appartenenti ufficialmente ai palestinesi, portando con se delle capre che hanno dispettosamente rovinato alberi e mangiato olive. Purtroppo siamo arrivati tardi, perche` appena uno dei contadini e` giunto in prossimita` dei campi, il colono e` scappato, impedendoci un confronto diretto.

Oggi 15 Ottobre abbiamo partecipato alla consueta manifestazione coordinata dal movimento dei comitati di resistenza popolare “popular struggle”, che si tiene ad Al Masara ogni Venerdi`.

Dopo esserci radunati con altri volontari internazionali e i civili palestinesi dei villaggi contigui ad Al Masara, abbiamo iniziato verso mezzogiorno la marcia verso I campi appartenenti storicamente ai palestinesi, il cui accesso e` sistematicamente interdetto al corteo.

Dopo aver camminato pochi metri l`esercito israeliano ha bloccato il nostro passaggio mostrandoci nuovamente, come descritto nel report precedente, il solito foglietto scritto in ebraico im cui si dichiara l`area zona militare chiusa. In seguito a vari e brevi tentativi di dialogo l`esercito ha iniziato a disperderci con il lancio di bombe sonore e lacrimogeni. La dimostrazione si e` chiusa con degli interventi di palestinesi che spiegando le ragioni del loro diritto di manifestare, hanno invitato tutti partecipanti ad aderire alle attivita` coordinate dal movimento.

Una volta terminata la manifestazione, abbiamo avuto modo di incontrare un attivista del “popular struggle” cui abbiamo chiesto maggiori informazioni sulla situazione relativa ad Al Masara. Ci ha raccontato che fino a poco tempo fa si riusciva a manifestare su un percorso piu’ lungo; negli ultimi tempi la repressione si e’ fatta piu` dura: l’ esercito comincia a tirare bombe sempre dopo pochi metri; e’ inoltre da segnalare che tre settimane fa e’ stata sparata in aria una bomba inedita di intensita` maggiore rispetto alle altre.

Venerdi` prossimo la nostra presenza sara` garantita alla manifestazione, soprattutto perche` ricorre il quarto anniversario dall`inizio della protesta organizzata.

Per voi,

PACE, OLIVE E FANTASIA, progetto raccogliendo la pace.

 

Annunci

One thought on “Report 14 – 15 ottobre 2010

  1. Forza ragazzi!!
    Mi raccomando, continuate a mantenere la calma.
    Fateci sapere com’è andata la manifestazione.
    Vi abbraccio tutti tutti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...