ICP 2012/Uncategorized

Wad Rahal: origine di un out post

In questi giorni nella West Bank in varie aree strategiche si demoliscono case, si distruggono pozzi, si spianano terreni per predisporli alla costruzione di nuovi out post, illegali anche per il governo israeliano: il 29 ottobre, ad Al Mufaqara, un gruppo di tre poliziotti e un soldato ha aggredito, malmenato e arrestato un pastore mentre lavorava alla costruzione di un pozzo sul proprio terreno; ieri ad At Tuwani sono state demolite due case e una stalla mentre oggi di demolizioni ce ne sono state ben tre, due nell’area di Betlemme e una in quella di Hares.

Una di queste è avvenuta a Wad Rahal, a due passi da Al Ma’asara. Dei coloni armati, sotto la sorveglianza di un gruppo di soldati, hanno abbattuto dei muretti di divisione e spianato con due ruspe una collina. Avvertiti del fatto, siamo accorsi sul posto, dove abbiamo intervistato Hassan, funzionario palestinese del Ministero che si occupa del monitoraggio della costruzione illegale del muro di divisione.

Qui di seguito il video con le sue dichiarazioni: “Il governo israeliano si sta preparando per le elezioni e vuole ingraziarsi i coloni. Per questo chiude un occhio sulle loro azioni.”

[ youtube=http://www.youtube.com/watch?v=fIyPCmAzI6Y ]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...